Trasporti a temperatura controllata nel settore informatico

Trasporti a temperatura controllata

Trasporti a temperatura controllata nel settore informatico

Spesso quando si parla di trasporti a temperatura controllata e regolata si immagina esclusivamente lo spostamento di merci di tipo alimentare ad alto rischio di deperibilità, Ma la realtà è ben diversa il nostro ambito operativo è molto più ampio e include anche il trasporto a temperatura controllata di componenti informatici sia da assemblare che finiti.

Ad oggi i computer svolgono un ruolo fondamentale in ogni aspetto della nostra vita. I viaggi che portano i componenti dei nostri PC dal luogo di produzione fin o alla grande distribuzione è lungo e complesso ed è per questo che è di fondamentale importanza dotarsi di un partner logistico che riesca a gestire i carichi senza intoppi, senza sbalzi di temperature che potrebbero danneggiare irrimediabilmente il componete.

Noi di RefreshCold, con le soluzioni ThermoKing, abbracciamo anche questo settore garantendo il trasporto del materiale informatico!

Trasporti a temperatura controllata: non solo alimenti

Come abbiamo accennato, il business del trasporto refrigerato o a temperature regolate è molto più ampio di quanto si creda. Alimenti, freschi e surgelati la fanno da padrone insieme ai farmaci, ma una grande fetta ricade anche nel trasporto a temperatura controllata di materiale informatico.

Per materiale informatico intendiamo sia il componente finito come una scheda madre, un processore o una scheda video, sia componenti da assemblare quindi chip, memorie, wafer in silicio.
Tutti questi materiali sono molto delicati e devono essere trasportati a temperature ben precise per evitare enormi danni al carico ma anche a chi li trasporta.

Infatti, molti di questi prodotti comprendono altrettanti componenti che hanno materiali chimici infiammabili, altri che ad elevate temperature possono addirittura esplodere. Alcuni componenti informatici hanno batterie interne saldate che non possono superare gli 80° o andare sotto i -15°.

Risulta ben evidente come questo settore abbia bisogno tanto quanto quello alimentare e farmaceutico di una catena di approvvigionamento e trasporto quanto mai collaudata e pronta ad ovviare qualsiasi problema legato alla movimentazione delle merci.

Trasporto di materiali informatici: quali sono i rischi?

All’interno di un componente informatico sono presenti un enorme quantità sostanze chimiche. Il trasporto dunque è sicuramente pericoloso se fatto senza rispettare le norme e senza avere gli strumenti adatti per regolare le temperature durante il viaggio. I chip, le schede in silicio e tuti gli altri componenti di un PC possono essere altamente infiammabili, tossici, corrosivi e in alcune occasioni possono essere a rischio esplosione se sottoposti a temperature non adeguate.

Di solito più lunghi sono i viaggi per trasportare questa tipologia di merce più alti sono i rischi e quindi i problemi da attenzionare e ovviare. Nel caso dell’industria informatica, quella dei Chip, i viaggi sono davvero lunghi. Sappiamo che oltre il 75% delle aziende produttrici di semiconduttori e materiali informatici si trova in Asia, ma in realtà, l’Asia non ha tutte le materie prime per produrre e queste fanno viaggi durissimi e lunghissimi.

Secondo gli ultimi studi i wafer di silicio che sono alla base dei componenti informatici sono più a rischio di un carico di uova. Inoltre per viaggi brevi ingeriori ai 5 giorni la temperatura accettabile per evitare danni al componente deve essere tra gli 8°C e i 60°C, se invece parliamo di viaggi oltre i 5 giorni, l’intervallo diventa molto più ridotto tra i 18° e i 24° che per un materiale che può affrontare l’inverno di un continente per poi atterrare nell’estate di un altro è davvero complessa da gestire.

 

Per essere sicuri di portare il carico a destinazione senza perdite è necessario un controllo costante della temperatura in tutte le modalità di trasporto.  Grazie all’ampia gamma di unità di raffreddamento transmodali di Thermo King e ai tanti anni di esperienza nel trasporto refrigerato di Refresh Cold, le materie prime e i componenti sono al sicuro in ogni fase del processo.



×

Powered by WhatsApp Chat

×